La pressa è una macchina utensile atta alla compressione di un materiale.

Le presse si differenziano per principio di funzionamento, per costruzione meccanica e per il materiale che lavorano.

La compressione è una lavorazione meccanica per deformazione plastica mediante pressione statica o azioni dinamiche (a caldo o a freddo) esercitate sul materiale da presse o magli, al fine di costringerlo a riempire la cavità compresa fra due matrici metalliche (in genere, stampo e controstampo). Nel caso di materiali metallici si parte per lo più da elementi solidi in forma di barre, billette, masselli, dischi; da una massa semifluida a elevata viscosità nel caso del vetro; da polveri nel caso di materiale plastico.

1/2

STAMPAGGIO